Bio / Vita

Scorrere per link catalogo (scroll down for link to catalogue)

I was born in Rome in 1968, from an Australian and Sardinian family. After the studies in the French School in Rome, I graduated in French Literature at La Sapienza University in Rome with the thesis “Voltaire’s Theater”. While working as art gallerist in Rome, I continued thriving on literature, cinema and art, by writing novels and poetry. In 1997 I attended Drama classes at Teatro Agorà (Rome) where I acted in the play “Radia”, from  Albert Camus’ “The Plague”, directed by Julio Solinas, playing the role of the plague. In 2003 my novel “La Sindrome di Salomone” was published by Oèdipus ed. From 2005 to 2009  I worked as author and host of cultural radio broadcasts for the national Italian network Rai International. From 2009 to 2016, as an art critic and journalist, beside essays for art catalogues, I contributed to national and international magazines writing about art, architecture and cinema (Il Messaggero, Uomo Vogue, Casa Vogue, Lo Specchio, Il Secolo XIX, Cahiers du Cinéma, Art Passions). In 2015 I co-curated the exhibition “Portrait Voice” at Museo della Mente di Roma. From 2015 to 2017 I lived in Düsseldorf (Germany) and, in order to cure a depression, I approached ceramic sculpting following Ergotherapy sessions, and my literary, narrative and visual background took the form of sculpture making. Once in Rome in 2017 I attended a ceramic course at Ugo Paolelli’s workshop. I currently live in Rome where I keep on making sculptures (unique artworks) and painting on paper. I had my first solo show in 2018 in Rome, at MAC Maja Arte Contemporanea gallery.

Photo_Angela
Photo: Estella Marcheggiano

Sono nata nel 1968 a Roma, da una famiglia di origine sardo-australiana. Dopo gli studi alla scuola francese di Roma, mi sono laureata in Letteratura Francese  all’Università La Sapienza di Roma con la tesi di laurea “Il teatro di Voltaire”. Lavorando a Roma come gallerista d’arte, ho continuato a sviluppare i miei interessi nell’ambito della letteratura, del cinema e dell’arte, scrivendo narrativa e poesia. Nel 1997 ho frequentato il corso di teatro al Teatro Agorà di Roma, dove ho recitato in “Radia” da “La Peste” di Albert Camus, diretta da Julio Solinas, intepretando il ruolo della peste. Nel 2003 il mio romanzo “La sindrome di Salomone” è stato pubblicato da Oèdipus ed. Dal 2005 al 2009 sono stata autrice e conduttrice di programmi culturali radiofonici per Rai International. Dal 2009, da critica e giornalista d’arte ho collaborato con riviste nazionali e internazionali, scrivendo articoli su arte, architettura e cinema (Casa Vogue, Uomo Vogue, Il Messaggero, Il Secolo XIX, Lo Specchio, Cahiers du Cinéma e Art Passions). Nel 2015 ho co-curato la mostra “Portrait Voice” al Museo della Mente di Roma. Dal 2015 al 2017 ho vissuto a Düsseldorf (Germania) dov’è nato il mio rapporto con la scultura seguendo sessioni di ergoterapia, per curare una depressione, e dove la mia formazione letteraria, visiva e narrativa ha preso la forma della scultura, la cui tecnica ho approfondito seguendo un corso a Roma, nel 2017, presso il laboratorio di ceramica di Ugo Paolelli. Attualmente vivo a Roma, dove continuo a realizzare sculture (opere uniche) e pittura su carta. Nel 2018, a Roma, si è inaugurata la mia prima mostra personale alla galleria MAC Maja Arte Contemporanea.

link al pdf catalogo/link to pdf catalogue (testo/text Marco Di Capua):

catalogue