“Uomo che legge” (Man Reading) da/from M. Rosso